domenica 30 luglio 2017

INTEY lavatrice ad ultrasuoni

Buona ultima domenica di luglio, oggi voglio parlarvi di uno strumento molto particolare e utile soprattutto quando ci sono i bimbi.

Sto parlando del pulitore ad ultrasuoni INTEY con capacità di 600 ml e una frequenza ad ultrasuoni di 42k HZ.




Il mini pulitore arriva con un manuale introduttivo molto ben dettagliato in lingua italiana, inoltre sono presenti anche un cestello e un supporto per orologio.
Il metodo di utilizzo è molto semplice e basta solamente seguire le indicazioni contenute nel user manual.
Il display è digitale e, sebbene ci sia un arco temporale raccomandato per ottenere la pulizia, possiamo impostare noi il tempo preciso, poi dipende dal tipo di prodotto.
Questo dispositivo serve per igienizzare in maniera profonda più oggetti, ad esempio gli occhiali, lo spazzolino, il rasoio, il biberon, i gioielli, ecc...





Praticamente si riempie con dell'acqua il contenitore facendo attenzione a non superare il livello max, poi si inserisce l'oggetto e si richiude il coperchio. A nostra discrezione possiamo inserire anche del detergente che è raccomandato dal produttore, io per ora l'ho provato solo con acqua, precisamente quella del rubinetto.
Gli effetti non sono visibili ad occhio nudo perché la pulizia è per l'appunto sonica.
Non avevo mai posseduto uno strumento del genere ma lo trovo veramente innovativo, inoltre è comodo anche da trasportare perché non pesa molto e ha la spina italiana cosa che preferisco.




Bisogna asciugarle bene prima di riporlo e scollegare l'alimentazione, ovviamente.
Penso che diventerà un'abitudine quotidiana utilizzarlo, in quanto desidero che tutto sia pulito e igienizzato al massimo.

domenica 23 luglio 2017

Senza nessun segreto di Laylah Attar Recensione

Buona domenica amiche,

come sapete ho una grande passione per i libri, nello specifico per i romanzi che mischiano amore, passione e suspense.


Ieri ho passato un pomeriggio intero a leggere questo romanzo di Layla Attar, autrice esordiente in Italia.
Ho deciso quindi di parlarvene, vi lascio dunque con le mie impressioni 😉







E' difficilissimo giudicare questo romanzo perchè la storia potrebbe urtare la sensibilità di qualcuno, in più di un'occasione mi sono infatti domandata quale fosse il confine tra amore e sudditanza psicologica, tra perdono e mancanza di rispetto verso se stessi.


«Sai cosa siamo, Skye?»
«Siamo sabbia che ancora non è stata portata via dall'acqua»



“Noi siamo sabbia e roccia e acqua e cielo, ancore sulle navi e vele al vento. Siamo un viaggio verso una meta che cambia ogni volta che sogniamo, cadiamo, saltiamo o piangiamo. Siamo stelle difettose, che tuttavia brillano o risplendono. Lotteremo sempre, desidereremo sempre, avremo sempre più domande che risposte, ma ci saranno sempre momenti come questo, pieni di magia e appagamento, quando le anime accarezzano il divino e semplicemente restano senza fiato.”
Skye è una giovane donna di ventiquattro anni, viziata a dismisura e non perchè sia insensibile o cattiva, semplicemente perchè non ha mai dovuto "faticarsi" la vita, suo padre le ha sempre servito tutto su un piatto di argento. I suoi unici pensieri sono trovare l'uomo dei suoi sogni e comprare abbigliamento di lusso. Non c'è molto altro nella sua esistenza. All'improvviso però, tutto viene spazzato via come una folata di vento perchè Skye viene rapita, quasi uccisa e infine tenuta prigioniera da uno sconosciuto.
Lo sconosciuto si chiama Damian e poco prima di infliggerle il colpo fatale cambia idea e decide di graziarla, però non la lascia libera, no il suo piano è un altro e noi tutti che leggiamo non abbiamo idea di cosa possa volere da Skye. Damian non vuole soldi, non vuole sesso, non vuole vendere i suoi organi...ma allora perchè l'ha rapita?

Questa è la domanda che si pone Skye incessantemente, in verità le motivazioni si intuiscono fin dall'inizio, l'unica cosa che noi lettori non sappiamo è: come si è arrivati a questo punto? Cosa accadrà alla fine? Ci sarà spazio per qualcosa di diverso dalla vendetta?


Diciamo che è molto complicato andare avanti con la recensione senza rivelarvi parti fondamentali che vi toglierebbero il gusto della storia, per questo mi fermo qui per quanto riguarda la trama ma aggiungo una serie di pensieri che mi sono venuti in mente dopo aver terminato il romanzo, il che è avvenuto circa un'ora fa.
Dunque, io adoro i romantic suspense, ma questo non lo è e non è neppure un dark romance, se dovessi trovare un termine lo definirei un romantic dark romance, un mix di queste tre categorie.
Ammetto che mi sono appassionata e immedesimata completamente, questo è un romanzo che non si mette giù... è come uno di quei film thriller avvincenti di cui desideriamo conoscere disperatamente il finale. Come possiamo lasciarlo in sospeso?
Infatti l'ho letto tutto di un fiato, non ho potuto farne a meno.

Mi sono interrogata più volte su quale fosse il confine tra perdono e il voler far male a se stessi, mi spiego meglio: possiamo perdonare un uomo che mette in pericolo la nostra vita, un uomo che ci infligge un dolore indicibile, che ci umilia ripetutamente. Tutto questo senza che noi abbiamo fatto niente per "meritarci" un trattamento simile, lo possiamo perdonare un uomo del genere?
Osservando questa storia da fuori posso dire indubbiamente che no, io non lo farei mai. Però c'è una frase della protagonista che mi ha fatto riflettere, ovvero lei parla di quanto sia facile giudicare da fuori, tutti noi assegniamo delle etichette alle persone e alle situazioni, però un conto è respirarle, viverle, essere dentro quella etichetta. In verità non vorrei farvi pensare alla sindrome di Stoccolma, perchè vi assicuro che il libro non ha niente a che fare con questo, ma è un qualcosa di molto più profondo e lacerante.







sabato 22 luglio 2017

Millybridal: abiti da sogno

Abiti da sposa corti Buongiorno ragazze, come procede la vostra estate? ormai siamo già a metà e, prima di salutare la calda stagione, ho deciso di presentarvi un negozio da sogno, che si occupa di rendere il giorno delle nozze il più bello e indimenticabile in assoluto.
Sto parlando di un sito inglese che è un vero "gioiello" per coloro le quali amano prendersi cura del proprio modo di vestirsi e non solo il giorno delle nozze, ma anche per le altre occasioni più speciali, quegli eventi da custodire gelosamente nel cuore.



Exclusive Sheath/Column Scoop Neck Lace Tulle Detachable Ruffles Open Back Wedding Dresses
Abito in pizzo con maniche corte


Le spose generalmente prediligono sempre il bianco e cosa c'è di meglio di un abito che valorizza le forme, regalando un intrigante effetto vedo - non vedo. 


Se poi adorate lo stile dell'abito da sposa moderno, MillyBridal accontenterà anche voi, già perchè il vostro giorno più bello sarà perfetto e indimenticabile proprio perchè potrete scegliere l'abito che vi farà battere il cuore di soave romanticismo.

Che ne pensate di un vestito con uno stile piuttosto sbarazzino?


Abito da sposa effetto due pezzi

Donne che amate assaporare il gusto della tradizione MillyBridal non si è assolutamente dimenticata di voi! ebbene si, in questo magnifico atelier trovano spazio anche le spose generalmente definite "di altri tempi" ovvero quelle sposine che adorano restare sul tema classico e quindi prediligono l'abito leggermente castigato, che poi è quello che anche io preferisco. Ebbene si, sono una ragazza estremamente formale.

Abito dallo stile classico e intramontabile
Come avete potuto vedere MillyBridal UK è un sito davvero all'avanguardia, è in grado di accontentare ogni donna e sono sicura che, se visiterete questo sito, rimarrete affascinate proprio come me e magari potreste persino trovare il vostro abito del cuore.

Milly Bridal però, offre anche elegantissimi abiti adatti per ogni evento che si rispetti.

Io mi sono innamorata di questo, ma ho faticato molto per scegliere il vestito ideale.





Princess Scoop Neck Satin Sweep Train Sashes









Vi ricordo che è naturalmente possibile acquistare in tutta sicurezza direttamente sul sito web e che potete impostare l'euro come moneta di pagamento.

MillyBridal consegna praticamente in tutto il mondo con i migliori corrieri. Insomma ragazze, ho stimolato la vostra curiosità femminile?
Quale stile preferite?

mercoledì 19 luglio 2017

Simon & Tom : crema per il collo e siero per contorno occhi

Buon pomeriggio amiche,

certamente non potete saperlo ma ho una vera e propria "fissazione" per i prodotti anti -aging ossia quei prodotti che se usati negli opportuni modi contrastano i segni evidenti del tempo che passa.


In queste ultime settimane ho avuto modo di provare con molta soddisfazione due prodotti dell'azienda Simon & Tom attiva anche su amazon. 
I risultati ci sono stati, anche se ho comunque una pelle giovane che però, si sta segnando soprattutto nella zona del contorno occhi.

Passiamo dunque ai prodotti che ho testato.




PRIMO PRODOTTO

Il primo prodotto è un siero antietà  per la zona del contorno occhi, il suo packaging è molto interessante e la cosa veramente innovativa è rappresentata dal triplo roll - on che ha anche la funzione di sgonfiare le borse e le occhiaie.
Il siero ha al suo attivo ingredienti moderni e di comprovata efficacia anti- aging, fra questi voglio citarvi l'acido ialuronico e la vitamina C, vi sono poi le alghe marine che aiutano a "sgonfiare" le borse e l'estratto di lavanda che rilassa le rughe.


I miei pensieri a riguardo di questo siero sono ottimi, principalmente perchè adoro il triplo roll- on che consente una perfetta applicazione.
Inoltre ho anche notato che sento la zona del contorno occhi più "rinvigorita". Continuerò ad usarlo e penso che diventerà un prodotto immancabile nel mio beauty.





SECONDO PRODOTTO

Il secondo prodotto è una crema per il collo e décolleté , caratterizzata dalla presenza di phyto - tensori e olio di argan.

La crema si applica la mattina e la sera sul collo e sulla parte alta del seno, la cosa positiva è che ha un rapido assorbimento e ha un profumo molto piacevole pur non essendo forte e disturbante.

L'effetto "nutriente" sulla pelle si sente, soprattutto dopo i primi giorni di utilizzo.



Questi prodotti sono molto piacevoli da usare, ideali per tutti i tipi di pelle, anche a quelle più problematiche.

domenica 16 luglio 2017

Leathario Borsa di Vera Pelle da Uomo

Buona domenica,

oggi vi parlo di una borsa in vera pelle da uomo, adatta dunque per essere portata in giro ovunque e con comodità.

La borsa è estremamente spaziosa, infatti parliamo di una misura di 40X31x12cm.




La borsa, volendo, può essere utilizzata anche dalle donne, infatti direi che si può tranquillamente definire UNISEX.


All'interno ci sono numerose tasche, e possiamo inserire senza problemi anche il PC, cellulari, tablet e tutti gli accessori per il lavoro.






Infatti la possiamo definire senza problemi una borsa "professionale".


A me ha colpito molto la qualità "tattile" nel senso che ho constatato che è molto morbida e sembra destinata a durare a lungo.
L'altezza della tracolla è regolabile, quindi possiamo indossarla in spalla come meglio desideriamo.

domenica 9 luglio 2017

Uniquefire 30X60 Binocolo

Buona calda domenica di luglio, oggi voglio parlarvi di uno strumento molto utile per guardare nitidamente gli oggetti e i paesaggi in lontananza.







E' un binocolo dalle dimensioni ridotte ma dalle prestazioni semplici e adeguate allo scopo che si prefigge: quello di osservare cose, persone, panorami in lontananza.





Il packaging è gradevole e molto semplice, caratterizzato dalla presenza della piccola custodia contenitiva che peraltro è impermeabile, inoltre abbiamo anche un panno per tenere sempre pulite le lenti e un laccetto per trasportarlo tenendolo al collo.
Il binocolo è piccolo e dunque facile da trasportare ovunque, soprattutto in relazione al fatto che sta in una mano ed ha un peso esiguo, circa 200 grammi.

Inizialmente ho dovuto abituarmi ad utilizzarlo perchè, essendo piccolo, va regolato alla perfezione tramite la rotellina posta sulla parte superiore che consente una messa a fuoco perfetta.
Ho constatato che mi offre una visione globalmente nitida anche in condizioni esterne non perfette.

venerdì 30 giugno 2017

Scrigno magico d'amore

Buongiorno amiche, mi scuso per l'assenza di questi giorni ma come vi avevo accennato soffro particolarmente le giornate calde e non sono riuscita a mettermi al PC per occuparmi del blog.


Oggi voglio parlarvi di un regalo prezioso che mi sono concessa, in realtà quando l'ho avuto tra le mani sono rimasta come folgorata!

Sarà che sono fortemente romantica e che adoro gli scrigni segreti, però davvero non mi aspettavo l'eleganza di questo scrigno che come avrete capito è decisamente ispirato alla storia del "TITANIC".

Chi di noi non ha guardato quel film? Chi di noi non ha pianto?



Ebbene questo oggetto è per le amanti del film, ma anche per chi adora il romanticismo nella sua forma più pura.

Ma vediamo insieme di cosa si tratta.


Come ho detto è uno scrigno un pò magico in legno, quando l'ho aperto ho notato subito il fatto che trasudava romanticismo, infatti credo sia perfetto da regalare alla propria amata.



Come vedete ci sono delle incisioni con la scritta "TITANIC" e un lucchetto con la chiave.

La sorpresa l'ho avuta aprendola.


Ci sono delle pergamene, una rosa, e soprattutto una splendida collana a cuore dal colore strepitoso.

Consiglia su Facebook

Condividi su Twitter

Lascia pure un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...