sabato 30 aprile 2016

La mia passione: I LIBRI!!!

Evviva!!! sto letteralmente saltellando dalla gioia: finalmente sarà disponibile in cartaceo il super imperdibile "Lord della Seduzione". Chi è costui? è un uomo sexy ma insicuro, di una bellezza diciamo non convenzionale che non crede nell'amore sincero di Jessica, una donna assolutamente alla mano, cocciuta come un mulo e dolce solo a volte. Lei saprà capirlo, saprò farlo arrabbiare e..... avrà anche il coraggio di sparargli, ma questa è un'altra storia e per capirla dovrete leggerla. Nel mio caso la rileggerò con estremo piacere.

IN EDICOLA DAL 7 MAGGIO 2016




TRAMA

Jessica Trent è risoluta: vuole liberare a ogni costo il fratello dalla cattiva influenza del famigerato Sebastian Ballister, celebre marchese di Dain. Mai si sarebbe aspettata di iniziare lei stessa a desiderare un libertino amorale come Sebastian. Preso dalla stessa passione, il marchese finisce col mettere entrambi in una posizione compromettente in pubblico, ma non ha alcuna intenzione di cedere: è stata lei a tentarlo e ora dovrebbe addirittura salvarle la reputazione! Il rude e arrogante marchese, però, deve ancora fare i conti con la più imprevedibile delle incognite: l’amore.

Braun LS 5560 Silk+soft Bodyshave: la delusione più grande

Da premettere,che sono scura di capelli e il problema dei peli è una vera e propria ossessione per me. Spinta dall'entusiasmo,mi decido ad acquistare questo prodotto che promette pelle liscia come la seta per settimane e in una sola passata.Lo compro online,dopo un giorno mi arriva e già ho la mia prima delusione notando che c'è solo il regola barba, mentre io mi aspettavo l'apparecchio che sradicasse il pelo della radice.Okay, dico a me stessa che ho equivocato,comincio ad usare il prodotto e mi accorgo di aver preso una colossale fregatura. Non solo fa un rumore infernale, peggio di un'asciugacapelli ma è anche pessimo nel suo lavoro, per togliere i peli lo devo ripassare circa 10 volte e sotto si vedono tutti gli anestetici puntini neri. Dopo una faticaccia enorme, il giorno dopo ho di nuovo i peli alle gambe, perchè questo affare non solo è fastidioso,ma non rade bene e quei pochi peli che taglia ci mette una vita.Sono veramente rimasta delusa,anche perchè ho speso una cifra non indifferente e mi aspettavo che perlomeno riuscisse a compiere lo scopo per il quale è stato ideato. All'interno ci sono tre piccoli oggetti,completamente inutili che si applicano al rasoio,il primo e per pettinare i peli,o separarli,ancora devo capirlo,mentre il secondo serve per esfoliare la pelle e il terzo per pulire i residui di pelo. Veramente bocciato in pieno!!!!



Braun Satin HAIR 5 ST 550 ESW /MN

Ho avuto l’opportunità di provare la piastra "Satin Hair 5 ST550" grazie al club dei desideri in collaborazione con Braun. La mia impressione generale è più che buona, anche se alcune cose andrebbero migliorate.
Il prodotto ha un design accattivante, e un’impugnatura maneggevole, all’interno c’è il manuale con le istruzioni in italiano, la confezione è solida e compatta.
Le principali caratteristiche del prodotto sono:
Modella ricci;
Liscia capelli;


Da premettere che i miei capelli sono una tortura: mossi, crespi e senza definizione. Senza piastra non hanno assolutamente un aspetto decente, soprattutto nei periodi più umidi.
Ho provato decine di prodotti e altrettanti strumenti per la piega, ma niente o comunque non ho mai ottenuto il risultato sperato. Partiamo dalla creazione dei ricci, con la premessa che i miei sono tendenti al riccio, ovvero molto ondulati e il mio problema principale è evitare soprattutto l’odioso l’effetto crespo. Grazie alle piastre sottili è semplice “manovrare” la piastra creando un effetto ondulato, non perfettamente definito però, per intenderci non l’effetto che ottiene il ferro arricciacapelli. Riflettendoci è perché sulla parte superiore dell’apparecchio manca la piastra che, grazie al calore, potrebbe aiutare a definire meglio i capelli. Ciò che ho apprezzato di più in questo prodotto è la funzione per lisciare i capelli, anche grazie alle piastre in ceramica che hanno la funzione di proteggere il capello dal calore, riducendo l’effetto crespo/ elettrico. La piastra scorre facilmente fra i capelli, a me bastano due passate per ciocca per garantire un risultato ottimale, né più ne meno di quello che otterrei uscendo dal parrucchiere. Dopo averla provata diverse volte, i risultati sono stati ottimali. La cosa che mi fa piacere è che i capelli non emanano il cattivo odore tipico delle piastre di altre marche note, ma restano profumati. Inoltre il risultato è a medio/ lungo termine, la mattina non mi sveglio più con i capelli stile "presa elettrica", ma sono ancora definiti per un paio di giorni e morbidi finchè non li rilavo. Per le versioni successive migliorerei la grandezza delle piastre, soprattutto per chi ha i capelli molto lunghi e spessi come i miei, perché sarebbe utile per risparmiare più tempo durante la stiratura. Aggiungerei inoltre un display, dato che si può regolare fino a cinque livelli, ma non c'è uno schermo che mostra la temperatura raggiunta. Consiglio il prodotto perché i capelli diventano morbidi e lisci come li volevo e soprattutto non si sfibrano a causa del calore.

Parmalat Puro Blu: il latte fresco che dura di più

Qualche settimana fa sono stata scelta come tester da INSIDER per provare gratuitamente alcune confezioni del latte firmato Parmalat. Tra i compiti che mi spettavano in quando ambasciatrice c'era la distribuzione dei coupon fra le mie cerchie di amici e conoscenze. Ho raccolto le loro impressioni e ho dato loro le mie, c'è da dire che gran parte di loro utilizzavano un altro tipo di latte e si sono avvicinati a questi con un certo scetticismo. Scetticismo che perlopiù è svanito provandolo e facendolo assaggiare anche ai più piccoli.

Secondo Parmalat, questo latte viene prodotto seguendo un iter molto rigoroso e che per filtrarlo si utilizza uno speciale colino. Inoltre grazie alla sua inconfondibile bottiglia blu che lo protegge dall'ambiente esterno, Puro Blu, dura più giorni senza perdere minimamente le sue elevate proprietà nutritive.

La mia famiglia utilizzava frequentemente questo latte, perchè è uno dei pochi che si adattano ad essere consumati anche freddi, senza che ci sia il fastidioso retrogusto amarognolo tipico del latte più scadente.


Ovviamente il mio giudizio è positivo, nello specifico io utilizzo la versione parzialmente scremata per questioni relative al controllo delle calorie giornaliere.

Consiglia su Facebook

Condividi su Twitter

Lascia pure un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...